14/01/2022 di Redazione

Media e Minori, esposto per contenuti raccapriccianti e gender sulla Rai in fascia protetta

Carlo Giovanardi e Luisa Santolini, rispettivamente ex responsabile governativo delle politiche familiari ed ex Presidente del Forum delle Famiglie, hanno presentato un esposto formale al Comitato di Applicazione del codice di autoregolamentazione media e minori relativo alla messa in onda su Rai2, venerdi' 7 gennaio alle ore 19 e 40, e cioe' in fascia protetta per i minori, di un episodio della serie 9-1-1 intitolato Luna Piena, infarcito di scene e dialoghi in assoluto contrasto con le disposizioni del Codice.

«Nel telefilm - precisano Giovanardi e Santolini - sono apparse scene di inaudita violenza e ripugnanza come tra l' altro quella di un licantropo nudo e coperto di sangue che viene abbattuto dalla Polizia mentre sta cibandosi di un altro uomo».

Inoltre, come se non bastasse, è stata mandata in onda la scena durante la quale «delle donne incinte, mentre si trovano in palestra, subiscono contemporaneamente la rottura delle acque e partoriscono con l' aiuto dei Vigili del Fuoco, per di più con la precisazione che una di loro stava facendo una gestazione per altri». In più, si è assistito alle scene di «una donna lesbica a letto, in atteggiamento morboso con la moglie impegnata poi nel tradimento della stessa con un’amante ex carcerata». Infine, si è visto «un uomo che si contorce dal dolore finché un vigile non gli estrae dall'ano lentamente ed ostentatamente un lungo verme solitario».

Nell' esposto, concludono Giovanardi e Santolini, «abbiamo chiesto che il Comitato , accertate le violazioni al Codice di autoregolamentazione, applichi le sanzioni previste per la messa in onda sulla TV di Stato, in fascia protetta per i minorenni, di situazioni, immagini e dialoghi assolutamente incompatibili con le finalità di tutela dei minori stessi».

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info