22/03/2021 di Maria Rachele Ruiu

Fonags. Generazione Famiglia: “Inaccettabili gli insegnamenti porno ai nostri figli”

Generazione Famiglia, il braccio operativo di Pro Vita & Famiglia all’interno del mondo della scuola - e membro del Fonags - ha diramato una nota sugli assurdi insegnamenti porno propinati nelle scuole, all’insaputa dei genitori.




Non è accettabile che anche in mezzo alla pandemia genitori già carichi di difficoltà debbano trovarsi di fronte al fatto compiuto che a loro insaputa i figli (che peraltro  già studiano un programma dimezzato e stanno incollati ad uno schermo per ore e ore al giorno), ricevano  dalla scuola di cui si fidano insegnamenti che - usiamo un eufemismo - potrebbero non essere loro adatti  o far loro del male e possono discriminare le scelte educative  e i pensieri delle loro famiglie.

In sintesi il porno è stato sdoganato, come se non avesse alcuna controindicazione, fatta eccezione per quello più violento e dove non sia garantita la cosidetta parità di genere.

Tutti gli studi comprovano che Il consumo di pornografia genera particolarmente negli adolescenti, oltre alla visione della donna come strumento sessuale e sottomissione femminile, anche dipendenza, comportamenti aggressivi, devianza sessuale aumento dell’  impulsività e discontrollo emotivo,senso di  vergogna e difficoltà ad impegnarsi in modo continuativo in una relazione,  ipersessualizzazione dei comportamenti fino alla  normalizzazione delle distorsioni sessuali  e del dolore e disagio come parte dello scambio intimo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info