12/11/2021

FLASH – USA, assistente universitario lancia un appello per "destigmatizzare" la pedofilia

A Norfolk, in Virginia, un’assistente alla “Old Dominion University” si è espressa a sostegno della “destigmatizzazione” della pedofilia che lei definisce "attrazione per i minori".

Allyn Walker, una transgender da donna a uomo che s’identifica come “non binaria”, si è seduta per un'intervista con l'ormai famigerato gruppo di attivisti “Prostasia”, che molti hanno definito "pro-pedofilia" per le loro posizioni sulla legalizzazione delle bambole del sesso che rappresentano bambini e per il fatto che comparano abitualmente la pedofilia con una forma di sessualità.

Nell'intervista, Walker afferma che usa il termine "persone attratte da minori" a causa della considerazione per i sentimenti del pedofilo, giustificando così la sua scelta: "Penso che sia importante riferirsi a dei gruppi usando la terminologia che i membri di quel gruppo vogliono che gli altri usino per loro. I gruppi di difesa della MAP come ‘B4U-Act’ hanno sostenuto l'uso del termine, principalmente perché è meno stigmatizzante di altri termini come ‘pedofilo’".

4W ha precedentemente parlato anche del gruppo “B4U-Act”, fondato dal pedofilo condannato per lo stupro di molti bambini Michael Melsheimer, con gli obiettivi espliciti di normalizzare la pedofilia e distrarre dagli sforzi di prevenzione. Melsheimer, voleva assicurarsi che “B4U-Act” non fosse mai associato alla "prevenzione del crimine".

Fonte: Feminist Legal Clinic

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info