21/10/2021

FLASH – USA, arrestato travestito che fotografava bambine nei bagni delle donne

In varie parti del mondo diverse forze politiche si stanno impegnando per imporre i bagni “gender-free”, ma i diversi casi di abusi e di molestie avvenuti negli ultimi tempi provano in modo inequivocabile che i bagni dovrebbero assolutamente restare divisi per sesso.  

Pochi giorni fa un autista di Amazon è stato arrestato per il possesso di materiale pedopornografico dopo che era stato visto indossare abiti da donna e una parrucca prima di entrare in un bagno femminile per poter scattare foto a delle donne e addirittura a delle bambine di appena otto anni.

Jacob Guerrero di Woonsocket, Rhode Island, è stato arrestato dopo una lunga indagine, iniziata ad agosto, quando la polizia ha ricevuto una telefonata da un cliente in un centro commerciale del Massachusetts che affermava che un uomo travestito da donna si stava comportando in modo sospetto nel bagno delle donne.

È seguita un'indagine e Guerrero è stato arrestato il mese scorso dopo che la polizia ha guardato i filmati di sorveglianza, che hanno permesso di localizzare il sospetto e il suo veicolo. Hanno anche stabilito che era un corriere di Amazon.

All'inizio di settembre, Guerrero è stato arrestato e accusato di aver fotografato una persona nuda ignara. Il sospettato è stato rilasciato su cauzione lo stesso giorno. La polizia ha però continuato a indagare su Guerrero e, secondo quanto riferito, un mandato di perquisizione per il suo veicolo e il cellulare ha portato al suo secondo arresto lunedì per 12 capi di detenzione di materiale pedopornografico.

La polizia ha affermato di aver trovato 12 video di vittime ignare nude o parzialmente nude e stimano che molte delle vittime abbiano tra gli otto e gli 11 anni.

Fonte: Breitbart

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info