23/01/2021

FLASH - Twitter censura molti, ma non i pedofili

Una vittima di abusi sessuali ha denunciato Twitter per  un video che riprendeva le violenze da lui subite quando aveva 13 anni, ma che secondo i responsabili sel social media non violava gli standard della piattaforma. 
Twitter ha rimosso il video solo dopo  che un agente del Department of Homeland Security è intervenuto. Ma ormai  il video aveva già accumulato oltre 165.000 visualizzazioni e 2223 retweet.
 
«Grazie per la segnalazione. Abbiamo esaminato il contenuto e non abbiamo riscontrato alcuna violazione delle nostre norme, quindi non verrà intrapresa alcuna azione in questo momento» ha risposto Twitter alle prime e ripetute segnalazioni della madre della vittima.
 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info