07/11/2020

FLASH - Piccoli cervelli artificiali

Un recente articolo di Nature dice che nel laboratorio del dottor Alysson Muotri , centinaia di cervelli umani in miniatura, delle dimensioni di semi di sesamo, galleggiano in capsule di Petri, "scintillanti di attività elettrica".
 
Il ricercatore brasiliano lavora presso l'Università della California, a San Diego, e sta indagando su ciò che ci rende umani in modo univoco. La risposta ovvia è il cervello, quindi lo sta studiando differenziando le cellule staminali per ricreare "organoidi cerebrali" nel suo laboratorio.
 
C'è chi si pone il problema etico su tale sperimentazione perché questi organoidi  hanno un certo grado di coscienza. Ma c'è pochissimo accordo su cosa sia la coscienza. Muotri ha detto che il fatto che possano essere o diventare consapevoli non lo vede come un grosso problema.
 
Scrisse una volta il grande filosofo morale Leon Kass: «Superficiali sono le anime che hanno dimenticato come rabbrividire».
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info