05/12/2020

FLASH - La Pfizer mette in guardia le donne incinte dal vaccino

Su un sito web del governo britannico c'è il "Reg 174 Information for UK Healthcare Professionals" che avverte di non somministrare il nuovo vaccino contro il coronavirus Pfizer a donne in gravidanza e in allattamento a causa di potenziali rischi.
Secondo il documento, finora ci sono pochi dati sui rischi del vaccino e gli studi sulla tossicità sugli animali non sono terminati. Pertanto, il vaccino Pfizer, BNT162b2, «non è raccomandato durante la gravidanza» ed è scondigliato alle  donne che allattano o stanno cercando di rimanere incinte. Il documento inoltre invita i medici a consigliare alle donne in età fertile di «evitare la gravidanza per almeno 2 mesi dopo la seconda dose».
Per il vaccino in questione sono state usate cellule derivate dabambini abortiti non in fase di produzione, ma per fare i test necessari dopo la produzione.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info