28/12/2020

FLASH - Il tribunale di Rieti cancella una ingiusta discriminazione

In Italia il diritto all’istruzione dei minori con disabilità di fatto non viene adeguatamente garantito, quindi apprendiamo con soddisfazione il fatto che un tribunale ha fatto giustizia. 
Ultimamente a Rieti il monte ore di sostegno previsto dal PEI per un bambino di prima elementare era stato ridotto, senza tenere conto delle indicazioni del gruppo di lavoro per l’integrazione scolastica: gli erano state date solo 7 ore invece di 22.
Il Tribunale ha accolto l'istanza dei genitori del piccolo, ribadendo che la scuola non ha alcuna discrezionalità sul monte ore di sostegno da assegnare ai ragazzi, salvo intervenire prima dell'approvazione del PEI (piano educativo).
Il giudice ha accolto altresì la domanda di risarcimento del danno.
 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info