02/04/2020

FLASH - Giovanni Paolo II, grande pro life, moriva 15 anni fa

Ricorre oggi il quindicesimo anniversario della morte di Papa Giovanni Paolo II, uno dei più grandi uomini pro life dei nostri tempi. Vogliamo, dunque, condividere con voi queste sue parole che ha pronunciato a Washington nel novembre 1987. Ogni riga merita le nostre riflessioni.

“Ci alzeremo in piedi ogni volta che la vita umana viene minacciata.
Ci alzeremo ogni volta che la sacralità della vita viene attaccata prima della nascita.
Ci alzeremo e proclameremo che nessuno ha l’autorità di distruggere la vita non nata.
Ci alzeremo quando un bambino viene visto come un peso o solo come un mezzo per soddisfare un’ emozione e grideremo che ogni bambino è un dono unico e irripetibile di Dio.
Ci alzeremo quando l’istituzione del matrimonio viene abbandonata all’egoismo umano,
e affermeremo l’indissolubilità del vincolo coniugale.
Ci alzeremo quando il valore della famiglia è minacciato dalle pressioni sociali ed economiche,
e riaffermeremo che la famiglia è necessaria non solo per il bene dell’individuo ma anche per quello della società.
Ci alzeremo quando la libertà viene usata per dominare i deboli, per dissipare le risorse naturali e l’energia e per negare i bisogni fondamentali alle persone e reclameremo giustizia.
Ci alzeremo quando i deboli, gli anziani e i morenti vengono abbandonati in solitudine e proclameremo che essi sono degni di amore, di cura e di rispetto”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info