08/07/2021

FLASH – Follia a Chicago, preservativi nelle scuole elementari

Secondo quanto riportato dal Chicago Sun-Times, gli studenti di quinta elementare avranno accesso ai preservativi nelle scuole elementari di Chicago quando queste riapriranno alla fine di agosto.

La nuova policy delle scuole pubbliche di Chicago afferma che tutte le scuole che hanno alunni dalla quinta elementare in su devono garantire la disponibilità di preservativi come parte di un ampliamento del programma di educazione alla salute sessuale e più di 600 scuole finiranno per averli, salvo una dozzina che hanno solo classi con bambini più giovani.

"I giovani hanno il diritto a informazioni precise e chiare per prendere decisioni salutari", ha detto al giornale Kenneth Fox, direttore sanitario di CPS e pediatra da 30 anni. "E hanno bisogno di accedere alle risorse per proteggere la loro salute e quella degli altri mentre agiscono in base a tali decisioni".

Fox ha aggiunto al Sun-Times che i funzionari della scuola vogliono "rendere disponibili i preservativi agli studenti se e quando pensano di averne bisogno... Quando non hai quelle protezioni e non rendi disponibili quelle risorse, allora accadono cose brutte ai giovani". Hai un rischio elevato di infezioni trasmesse sessualmente, di gravidanze indesiderate, e queste sono cose molto prevenibili".

Naturalmente non tutti stanno accogliendo bene questa assurda policy. Maria Serrano - un genitore che lavora con Healing to Action, associazione che sostiene una migliore educazione sessuale - ha detto al giornale che l'educazione e la comunicazione devono venire prima della disponibilità del preservativo.

"La mia domanda è: 'Oh mio Dio, come mai CPS vuole dare i preservativi ai bambini?'", ha chiesto al Sun-Times in spagnolo. "Hanno 10 anni, 11, 12. Sono bambini. Allora perché CPS sta pensando di fornire preservativi? Perché non fornire loro informazioni?”.

Fornire preservativi non è educazione sessuale, ma piuttosto una forma di sessualizzazione precoce dei bambini che non è assolutamente tollerabile.

Fonte: Blaze Media

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info