12/03/2020

FLASH - Coronavirus in gravidanza, niente panico

«Nei rari casi in cui una donna in gravidanza risulti contagiata dal virus e presenti i sintomi, sappiamo che questo virus non attraversa la placenta». Dà questa rassicurazione il professor Enrico Ferrazzi, direttore di Ostetricia del Policlinico di Milano. Un articolo di Federico Cenci sull'International Family News affronta il tema tanto delicato del coronavirus in gravidanza. Fondamentale resta, dunque, l'attenzione all'igene e consigliabile l'uso della mascherina per la madre. Per quanto riguarda il piccolo, il professor Giuseppe Noia, presidente dell’Associazione Italiana Ginecologi e Ostetrici Cattolici, afferma che «dati relativi alla correlazione con malformazioni per passaggio nei primi mesi di gravidanza, non vengono riportati in letteratura». Per il professor Fabio Mosca - anche se le opinioni in merito «non sono univoche» -, infine, l'allattamento non rappresenta un veicolo di contagio, se la mamma indossa la mascherina in quel momento e tutte le volte che non mantiene almeno due metri di distanza dal piccolo.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info