20/11/2019

FLASH - Convenzione sui diritti del fanciullo: i bambini hanno diritto alla vita

Come leggiamo all'articolo 6 della versione italiana della Convenzione sui diritti del fanciullo, «Gli Stati parti riconoscono che ogni fanciullo ha un diritto inerente alla vita» (vedi l'allegato dell'Unicef). Ma la versione originale internazionale dice esplicitamente: «States Parties recognize that every child has the inherent right to life», cioè «Gli Stati parti riconoscono che ogni fanciullo ha un intrinseco diritto alla vita», come leggiamo sul sito dell'OHCHR. E noi di Pro Vita e Famiglia continueremo a dirlo molto chiaramente: la vita non va negata a nessuno, dal concepimento alla morte naturale.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info