11/01/2021

Aborto, l'attore Verástegui invita il presidente argentino a pentirsi

Proprio negli ultimi giorni del 2020, anche l'Argentina ha legalizzato l'aborto, dando il via, così ad una vera e propria strage degli innocenti. L'attore Eduardo Verástegui si è, dunque, rivolto al presidente argentino, sostenitore della legge, invitandolo a pentirsi con queste dure parole, in difesa dei nascituri e contro il crimine dell'aborto e della sua legalizzazione: "Il Presidente dell'Argentina @alferdez ha proposto un genocidio e ha spinto perché fosse approvato! [...] Non è mai troppo tardi per pentirsi e rettificare. Dio è misericordioso, ma è anche giusto".

Fonte: Live Action

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info