Firma ora

NO alla fiera dell'utero in affitto in Italia! [VITTORIA]

Abbiamo bisogno di 4.000 FIRME: 97%

3.863 SU 4.000

+++ Aggiornamento 15/04/2022 - VITTORIA! +++ La fiera dei bambini su misura prevista per il 21 e 22 maggio a Milano è stata annullata!

Il 21 e 22 maggio 2022 si svolgerà a Milano l'evento "Un sogno chiamato bebè", una grande fiera di aziende e società che sponsorizzano servizi di procreazione medicalmente assistita e di maternità surrogata - cioè la barabara pratica dell'utero in affitto, di cui in Italia e vietata e punita non solo la realizzazione ma anche qualsiasi forma di pubblicità.

L’articolo 12 della legge 40/2004 prevede, al comma 6, la reclusione da tre mesi a due anni e una multa da 600.000 a un milione di euro per “chiunque in qualsiasi forma, realizza, organizza o pubblicizza la commercializzazione di gameti o di embrioni o la surrogazione di maternità”. È esattamente ciò che accadrà il 21 e 22 maggio a Milano. 

Firma questa petizione per chiedere al Sindaco Sala, al Prefetto di Milano e al Ministro dell'Interno di intervenire perché sia rispettata la legge italiana.

Firma subito questa petizione:

- impedire che si svolga a Milano, il 21 e 22 maggio, il mercato dei bambini su misura, che sponsorizza aziende e società attive nel settore della procreazione artificiale e della maternità surrogata, cioè la barbara pratica dell'utero in affitto. In Italia è illegale, le autorità lo vietino!

FIRMA QUI ⬇️

Firmando questa petizione acconsenti al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell’informativa sulla Privacy

Acconsenti a ricevere informazioni sul risultato di questa petizione e sulle altre iniziative e campagne di Pro Vita & Famiglia?

Grazie per aver sottoscritto la petizione!


Resta aggiornato!
Questa causa avrà presto degli sviluppi importanti. Per sapere che cosa accadrà, acconsenti a ricevere informazioni sulle iniziative di Pro Vita & Famiglia, nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy?;



Acconsento ad essere ricontattato mediante l'invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli, nonché al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell'informativa sulla Privacy. Nel caso in cui sia stata espressa la volontà di ricevere a casa pubblicazioni, acconsento a ricevere eventuale materiale cartaceo informativo, promozionale o di raccolta fondi all'indirizzo indicato. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.