Firma ora

NO alla fiera dell'utero in affitto in Italia!

Abbiamo bisogno di 4.500 FIRME: 85%

3.808 SU 4.500

+++ Aggiornamento 15/04/2022 - VITTORIA! +++ La fiera dei bambini su misura prevista per il 21 e 22 maggio a Milano è stata annullata!

Il 21 e 22 maggio 2022 si svolgerà a Milano l'evento "Un sogno chiamato bebè", una grande fiera di aziende e società che sponsorizzano servizi di procreazione medicalmente assistita e di maternità surrogata - cioè la barabara pratica dell'utero in affitto, di cui in Italia e vietata e punita non solo la realizzazione ma anche qualsiasi forma di pubblicità.

L’articolo 12 della legge 40/2004 prevede, al comma 6, la reclusione da tre mesi a due anni e una multa da 600.000 a un milione di euro per “chiunque in qualsiasi forma, realizza, organizza o pubblicizza la commercializzazione di gameti o di embrioni o la surrogazione di maternità”. È esattamente ciò che accadrà il 21 e 22 maggio a Milano. 

Firma questa petizione per chiedere al Sindaco Sala, al Prefetto di Milano e al Ministro dell'Interno di intervenire perché sia rispettata la legge italiana.

Firma subito questa petizione:

- impedire che si svolga a Milano, il 21 e 22 maggio, il mercato dei bambini su misura, che sponsorizza aziende e società attive nel settore della procreazione artificiale e della maternità surrogata, cioè la barbara pratica dell'utero in affitto. In Italia è illegale, le autorità lo vietino!

FIRMA QUI ⬇️

Acconsento al trattamento dei dati personali al fine di ricevere informazioni richieste come indicato nelle Condizioni sulla Privacy

Acconsento ad essere ricontattato mediante l’invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info