Firma ora

NON COL MIO CANONE: basta blasfemia anticristiana e propaganda Gender a Sanremo

Abbiamo bisogno di 45.500 FIRME: 99%

45.039 SU 45.500

Petizione aggiornata il 2 febbraio 2022

Anche quest'anno Sanremo si conferma il Festival della blasfemia anticristiana.

Durante la prima serata sul palco dell'Ariston è andata in scena la dissacrante rappresentazione del sacramento del battesimo, che uno dei cantanti si è "auto-somministrato" davanti a un coro gospel che cantava "Alleluja! Alleluja!" rievocando la dinamica di una Messa.

Nel mondo 360 milioni di cristiani soffrono persecuzioni, violenze, stupri, furti e ingiustizie di ogni tipo solo perché sono cristiani: solo a causa del loro battesimo, quel battesimo che ieri sul palco di Sanremo è stato gratuitamente vilipeso per puro sensazionalismo, e ovviamente per il profitto economico collegato all'audience generata.

Siamo stanchi di essere costretti a pagare un canone Rai che regge in piedi questa baracca!

E non finisce qui. Durante la terza serata salirà sul palco un ospite travestito da donna che ha dichiarato alla stampa di volersi fare megafono della propaganda LGBT, cioè quella a favore del liberticida Ddl Zan, del matrimonio gay, delle adozioni gay e dell'utero in affitto.

Anche questo avverrà grazie al canone che siamo tutti costretti a pagare alla Rai. Adesso basta!

Firma subito questa petizione:

- per chiedere alla Rai di smetterla di usare il nostro canone per mandare in scena rappresentazioni blasfeme anticristianepropaganda ideologica Gender e LGBT durante il Festival di Sanremo 2022!

FIRMA QUI, GRAZIE! ⬇️

Firmando questa petizione acconsenti al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell’informativa sulla Privacy

Acconsenti a ricevere informazioni sul risultato di questa petizione e sulle altre iniziative e campagne di Pro Vita & Famiglia?

Grazie per aver sottoscritto la petizione!


Resta aggiornato!
Questa causa avrà presto degli sviluppi importanti. Per sapere che cosa accadrà, acconsenti a ricevere informazioni sulle iniziative di Pro Vita & Famiglia, nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy?;



Acconsento ad essere ricontattato mediante l'invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli, nonché al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell'informativa sulla Privacy. Nel caso in cui sia stata espressa la volontà di ricevere a casa pubblicazioni, acconsento a ricevere eventuale materiale cartaceo informativo, promozionale o di raccolta fondi all'indirizzo indicato. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.