Firma ora

No al gender a Sanremo! Firma perché la canzone “Amare” sia trasmessa esclusivamente in seconda serata

Abbiamo bisogno di 5.000 FIRME: 97%

4.867 SU 5.000

Al Festival di Sanremo 2021 sarà in gara la canzone “Amare”, del duo La Rappresentante di Lista che, significativamente, si autodefinisce «queer pop band». Gli artisti hanno già anticipato l’intenzione di portare in Rai i temi dell’indifferentismo sessuale, della parità di genere e il dibattito su genitore 1 e 2.

La kermesse rischia quindi di diventare l’ennesimo spot in favore del gender e della “sessualità fluida”, temi sensibilissimi e su cui gli adulti non concordano. Ed è inaccettabile che tutto questo possa avvenire non soltanto sull’emittente pubblica, non soltanto con i soldi dei contribuenti, ma soprattutto di fronte ai tantissimi bambini che si metteranno davanti al televisore per una serata in famiglia.

Firma questa petizione, compilando il modulo, per chiedere all’Amministratore Delegato della Rai Fabrizio Salini e al direttore artistico del Festival di Sanremo Amadeus che la canzone “Amare” venga trasmessa esclusivamente in fascia protetta.

--- Ecco il messaggio che invieremo all’AD della Rai Fabrizio Salini e al direttore artistico del Festival di Sanremo Amadeus ---

Il prossimo 2 marzo si aprirà ufficialmente la settantunesima edizione del Festival di Sanremo. Un’edizione che vedrà la partecipazione del duo La Rappresentante di Lista, che si autodefinisce «queer pop band» e canta temi quali l’indifferentismo sessuale, la “generazione fluida” (sic!) e le questioni di genere. Anche nel brano in gara, “Amare”.

La kermesse rischia dunque di diventare l’ennesimo inno al gender propagandato dalla TV di Stato, troppo spesso dimentica del suo ruolo di servizio pubblico. Ma l’aspetto ancora più grave è che non si considerano minimamente i tantissimi adolescenti e bambini che, accendendo il proprio apparecchio, potrebbero trovarsi di fronte a un’esibizione assolutamente inappropriata e inadatta alla loro giovane età.

Se dunque non è pensabile, in breve tempo, escludere dalla competizione la canzone “Amare”, non è però impossibile collocare un brano dai contenuti tanto controversi in fascia protetta, al fine di proteggere l’innocenza dei piccoli telespettatori.

Chiediamo pertanto che l’AD della Rai Fabrizio Salini e il direttore artistico del Festival di Sanremo Amadeus si impegnino a trasmettere la canzone “Amare” esclusivamente in seconda serata.

Firma subito questa petizione per:

- chiedere all’Amministratore Delegato della Rai Fabrizio Salini e al direttore artistico del Festival di Sanremo Amadeus di trasmettere la canzone “Amare” solamente in fascia protetta.

 

Acconsento al trattamento dei dati personali al fine di ricevere informazioni richieste come indicato nelle Condizioni sulla Privacy

Acconsento ad essere ricontattato mediante l’invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info