Firma ora

Io sto con la Maestra Marisa! | Firma ora

Abbiamo bisogno di 78.000 FIRME: 98%

76.793 SU 78.000

Marisa Francescangeli è una maestra di 58 anni della provincia di Oristano che per intrattenere gli alunni durante un’ora di supplenza alla vigilia dello scorso Natale ha fatto comporre un bracciale di perle e recitare un’Ave Maria.

Di fronte alle proteste di due genitori e alla convocazione di una riunione speciale da parte del dirigente della scuola la Maestra Marisa si è sinceramente scusata, ritenendo il fatto innocuo poiché tutti i bambini frequentavano l’ora di Religione e si stavano preparando per la Prima Comunione.

Pochi giorni fa la scioccante notizia: l’Ufficio Scolastico Provinciale l’ha sospesa per 20 giorni dall’insegnamento e le ha decurtato lo stipendio.

Per un’Ave Maria!

Le famiglie della scuola, i colleghi, i sindacati e le associazioni di insegnanti si sono schierati dalla parte della Maestra, ritenendo totalmente esagerato e sproporzionato il provvedimento disciplinare rispetto a quanto accaduto e alle immediate scuse della stessa Maestra (che ha fatto ricorso).

Firma questa petizione per esprimere la tua solidarietà alla Maestra Marisa e per chiedere al Ministero dell’Istruzione di tutelarla contro un provvedimento disciplinare ingiusto e dal sapore laicista e anticristiano!

-- Puoi scaricare qui il modulo cartaceo per la raccolta manuale delle firme --

 

Firma subito questa petizione:

Il Ministero dell’Istruzione tuteli la Maestra Marisa, sospesa dall’insegnamento con stipendio decurtato per aver recitato una semplice Ave Maria durante una supplenza alla vigilia dello scorso Natale.

⬇️ FIRMA QUI ⬇️

Firmando questa petizione acconsenti al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell’informativa sulla Privacy

Acconsenti a ricevere informazioni sul risultato di questa petizione e sulle altre iniziative e campagne di Pro Vita & Famiglia?

Grazie per aver sottoscritto la petizione!


Resta aggiornato!
Questa causa avrà presto degli sviluppi importanti. Per sapere che cosa accadrà, acconsenti a ricevere informazioni sulle iniziative di Pro Vita & Famiglia, nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy?;



Acconsento ad essere ricontattato mediante l'invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli, nonché al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell'informativa sulla Privacy. Nel caso in cui sia stata espressa la volontà di ricevere a casa pubblicazioni, acconsento a ricevere eventuale materiale cartaceo informativo, promozionale o di raccolta fondi all'indirizzo indicato. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.