Firma ora

Drag Queen e gender per bambini: è ora di dire BASTA!

Abbiamo bisogno di 20.000 FIRME: 93%

18.543 SU 20.000

Vari Regioni e Comuni italiani hanno patrocinato e finanziato con soldi pubblici “spettacoli” con Drag Queen, che sono intrinsecamente diseducativi e pericolosi e neanche troppo indirettamente veicolano concetti quali il cambio di sesso, il transgenderismo, l’identità di genere e la fluidità sessuale.

L’ultimo caso è accaduto ad Aosta, le cui istituzioni locali, tramite la Consigliera di Parità Katya Foletto (grande sostenitrice pubblica delle istanze LGBTQ+ e della Carriera Alias nelle scuole) hanno concesso il proprio patrocinio a un evento con il Drag Queen Francesco Pierri (alias Cristina Prenestina) rivolto ai bambini, con il chiaro intento di indottrinare all’ideologia gender i più piccoli e con il serio rischio di confondere la loro identità sessuale.

Esperti internazionali come lo psichiatra dell’infanzia e professore emerito dell’Università di Lione, Maurice Berger, e la pedagogista liberale Karla Etschenberg concordano sul fatto che un bambino non è in grado né di selezionare, né di valutare in modo consapevole ciò che gli viene proposto: e che quindi le esibizioni dei Drag Queen non sono altro che un tentativo di «attirare i bambini, senza che questi ne avvertano il bisogno, nel mondo della sessualità adulta: null’altro quindi che un’altra modalità di sessualizzazione dei bambini».

Firma subito questa petizione per chiedere che le Regioni e i Comuni italiani smettano immediatamente di finanziare col denaro dei contribuenti iniziative che puntano all’indottrinamento gender dei più piccoli! No agli show con Drag Queen negli spazi e con fondi pubblici!

-- Puoi scaricare qui il modulo cartaceo per la raccolta manuale delle firme --

Firma subito questa petizione:

Firma subito questa petizione per chiedere lo stop ai finanziamenti, da parte di tutti i Comuni e le Regioni d’Italia, ad eventi pro-gender con Drag Queen che mirano a coinvolgere e sconvolgere bambini e famiglie.

 

⬇️ FIRMA QUI ⬇️

Firmando questa petizione acconsenti al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell’informativa sulla Privacy

Acconsenti a ricevere informazioni sul risultato di questa petizione e sulle altre iniziative e campagne di Pro Vita & Famiglia?

Grazie per aver sottoscritto la petizione!


Resta aggiornato!
Questa causa avrà presto degli sviluppi importanti. Per sapere che cosa accadrà, acconsenti a ricevere informazioni sulle iniziative di Pro Vita & Famiglia, nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy?;



Acconsento ad essere ricontattato mediante l'invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli, nonché al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell'informativa sulla Privacy. Nel caso in cui sia stata espressa la volontà di ricevere a casa pubblicazioni, acconsento a ricevere eventuale materiale cartaceo informativo, promozionale o di raccolta fondi all'indirizzo indicato. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.