Firma ora

Chiediamo al Parlamento, al Governo e ai Comuni di valorizzare e tutelare di più i nonni, gli anziani e gli italiani nella terza età

Abbiamo bisogno di 6.500 FIRME: 97%

6.291 SU 6.500

I nonni, gli anziani, gli italiani nella terza età sono una risorsa fondamentale per la società italiana, troppo poco valorizzata e tutelata.

Aiutano le famiglie come baby sitter, con lavori domestici, offrendo colazioni, pranzi e cene, ospitando la notte a dormire, portando e riprendendo i nipoti a scuola, al calcio, a danza, a catechismo, al parco, dando ripetizioni e intrattenendo in mille modi.

Spesso sostengono le spese dei figli e dei nipoti attingendo ai propri risparmi o alla propria pensione.

Aiutano papà e mamme a conciliare gli impegni lavorativi con le necessità dei figli.

Un contributo che fa risparmiare a ogni famiglia in media tra i 2.000 e i 2.500 euro al mese.  

I nonni e in generale gli anziani sono poi custodi di valori morali e spirituali sani, come il sentimento religioso, il senso del sacrificio, la pazienza, la memoria storica, l’impegno, il lavoro.

Per questo Pro Vita & Famiglia e Associazione Nonni 2.0 chiedono al Parlamento, al Governo e alle amministrazioni locali di valorizzare e tutelare maggiormente il ruolo dei nonni e degli anziani nella società:

  • Chiediamo che il Governo nomini un Sottosegretario per la Terza Età, con una delega specifica per la valorizzazione culturale e la tutela sociale degli anziani, specialmente se isolati, indigenti e invalidi
  • Chiediamo l’istituzione di un numero verde nazionale per le emergenze causate dalla solitudine e dall’esclusione sociale degli anziani
  • Chiediamo il potenziamento dei servizi socio-sanitari di prevenzione e sostegno delle malattie neurodegenerative (Parkinson, Alzheimer, SLA, demenza senile…)
  • Chiediamo la detrazione fiscale delle spese economiche documentate che i nonni affrontano a beneficio delle attività scolastiche, universitarie, lavorative e sportive dei nipoti
  • Chiediamo che i nonni possano essere delegati dai genitori a partecipare attivamente alla vita scolastica dei nipoti in caso di loro impossibilità (colloqui con docenti, rappresentanza negli organi collegiali…)
  • Chiediamo a tutti i Comuni di celebrare la Festa dei Nonni ogni 2 ottobre con appositi eventi istituzionali aperti alla cittadinanza e in particolare alle scuole e a tutti i capoluoghi di provincia italiani di istituire una “Piazza Nonni d’Italia
  • Chiediamo l’adeguato finanziamento e l'applicazione della Legge 38/2010 sulle cure palliative per evitare che gli anziani sofferenti siano vittime della “cultura dello scarto” e della mentalità eutanasica 

Firma subito questa petizione:

Chiediamo al Governo, al Parlamento e ai Comuni di intervenire con misure concrete per la valorizzazione culturale e la tutela sociale dei nonni, degli anziani e dei cittadini nella terza età!

⬇️ FIRMA QUI ⬇️

Firmando questa petizione acconsenti al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell’informativa sulla Privacy

Acconsenti a ricevere informazioni sul risultato di questa petizione e sulle altre iniziative e campagne di Pro Vita & Famiglia?

Grazie per aver sottoscritto la petizione!


Resta aggiornato!
Questa causa avrà presto degli sviluppi importanti. Per sapere che cosa accadrà, acconsenti a ricevere informazioni sulle iniziative di Pro Vita & Famiglia, nel pieno rispetto della normativa sulla Privacy?;



Acconsento ad essere ricontattato mediante l'invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli, nonché al trattamento dei dati personali nel rispetto della normativa vigente secondo le condizioni indicate nell'informativa sulla Privacy. Nel caso in cui sia stata espressa la volontà di ricevere a casa pubblicazioni, acconsento a ricevere eventuale materiale cartaceo informativo, promozionale o di raccolta fondi all'indirizzo indicato. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.