Firma ora

Basta propaganda LGBT nei cartoni Disney

Abbiamo bisogno di 26.500 FIRME: 98%

26.029 SU 26.500

La Walt Disney sta inserendo personaggi ed elementi gender e LGBT nei suoi cartoni animati per promuovere una vera e propria "Agenda Gay".

Lo ha ammesso pubblicamente Latoya Raveneau, direttrice della Disney Television Animation, che realizza serie TV, film e altri prodotti per bambini.

Karey Burke, presidente della Disney General Entertainment Content  e "madre di un bambino transgender e di un bambino pansessuale", ha invece dichiarato di sperare che entro breve "il 50% dei personaggi dei cartoni Disney sia LGBT".

Su pressione di questi dirigenti, la Disney ha inserito un esplicito bacio gay nel cartone animato “Lightyear. La vera storia di Buzz” (il famoso personaggio di Toy Story), in uscita a giugno in Italia.

La Disney ammette di voler influenzare la mentalità dei bambini su argomenti che potrebbero traumatizzarli e confonderli.

Firma adesso la petizione indirizzata al responsabile della Disney in Italia Daniel Frigo: NO all'Agenda Gay della Disney nei cartoni animati!

Firma subito questa petizione per:

✅ Protestare contro l'Agenda Gay che la Disney ha ammesso di promuovere tramite i suoi cartoni animati, con l'inserimento di personaggi ed elementi LGBT e transgender per influenzare la mentalità di milioni di bambini in tutto il mondo.

FIRMA QUI ⬇️

Acconsento al trattamento dei dati personali al fine di ricevere informazioni richieste come indicato nelle Condizioni sulla Privacy

Acconsento ad essere ricontattato mediante l’invio di email a contenuto promozionale per ricevere aggiornamenti da Pro Vita & Famiglia su nuove iniziative, campagne di raccolta fondi e firme di appelli. Il consenso è revocabile in ogni momento dall'interessato.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info