Pro Vita & Famiglia presenta la IV edizione della Scuola di Bioetica

Su internet in streaming e a Roma, in viale Manzoni 28c, presso la sede di Pro Vita & Famiglia.

sabato 26 settembre 2020

09:00:00

Scuola di Bioetica 2020

Un fine settimana con esperti in tutte le discipline per approfondire la scienza della vita e della famiglia.

L’Associazione Pro Vita & Famiglia ti invita al corso intensivo di bioetica, sabato 26 e domenica 27 settembre 2020. Il corso è aperto a tutti! Inoltre, i medici e gli avvocati possono ottenere crediti formativi. 

Le grandi sfide della società attuale si giocano proprio sul terreno della bioetica: omotransfobia, aborto, eutanasia, famiglia, utero in affitto... Ormai non è possibile restare nell’ignoranza e trovarsi impreparati. Perciò, Pro Vita & Famiglia propone la quarta edizione di questo corso intensivo in cui i temi più scottanti saranno trattati in profondità da professori universitari, giuristi, medici ed altri esperti.

È possibile partecipare al corso:

  • A distanza in streaming (basta una connessione internet)
  • Oppure in presenza nella sede di Pro Vita & Famiglia a Roma, Viale Manzoni 28c (i posti in sede sono limitati a causa delle restrizioni per Covid-19).

La Scuola di bioetica avrà luogo da sabato 26 settembre (ore 9) a domenica 27 settembre (fino alle ore 12.30).

È un’occasione imperdibile per chi riconosce l’importanza di essere formati e informati per meglio difendere la vita e la famiglia. La Scuola di Bioetica è specialmente utile agli avvocati, i quali possono conseguire 12 crediti formativi. Vi sono anche 9 crediti ECM per Medici di Medicina Generale validi da ottobre (ai medici si consentirà l'iscrizione "tardiva" fino al 20 ottobre, anche solo per l'accesso alle registrazioni del corso su internet).

Scarica qui il programma completo e il regolamento per gli iscritti

Per iscriversi al corso o per maggiori informazioni contattare l’indirizzo [email protected] o chiamare il tel.: 377 4606227.

Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

Programma della Scuola di Bioetica

Sabato 26 settembre

  • 9:00-9:30   Saluti e introduzioneToni Brandi, Jacopo Coghe, Aldo Rocco Vitale
  • 9:30-10:15   Omotransfobia e Stato di dirittoDott. Alfredo Mantovano (Consigliere della Corte di Cassazione e Vicepresidente del “Centro Studi Rosario Livatino”).
  • 10:15-11:00   Nascere oggi: tra natura e tecnologiaProf. Filippo Boscia (Ginecologo e Presidente dell’Associazione Medici Cattolici Italiani)
  • 11:00-11:45   La violazione del "diritto" all’aborto, Avv. Monica Boccardi (Avvocato e difensore in giudizi civili e penali di aziende unità sanitarie locali, enti sanitari pubblici e privati e medici)
  • 11:45-12:30   Il dilemma dell’ultimo letto, Prof.ssa Assuntina Morresi (Docente di Chimica-Fisica presso l’Università di Perugia e componente del Comitato Nazionale per la Bioetica)
  • 12:30-13:15   Licenza di uccidere. La deriva eutanasica contemporaneaDott. Giacomo Rocchi (Consigliere della Corte di Cassazione)
  • 13:30-15.00   Pausa pranzo
  • 15:00-15:45   Neurobiologia della coscienzaDott. Massimo Gandolfini (Medico chirurgo, specialista in neurochirurgia e psichiatria e Direttore del Dipartimento di neuroscienze e chirurgia testa-collo dell’ospedale “Fondazione Poliambulanza” di Brescia)
  • 15:45-16:30   L’aborto nella legislazione di S. Marino, Don Gabriele Mangiarotti (Sacerdote, docente di religione e Responsabile dell'Ufficio di Pastorale scolastica e della Cultura nella Diocesi di San Marino – Montefeltro)
  • 16:30-17:15   Femminismo, transfemminismo e gender, On. Eugenia Roccella (Giornalista, già parlamentare e Sottosegretario al Ministero della Salute)
  • 17:15-17:30   Coffee break
  • 17:30-18:15   Post-umano: dalla maternità surrogata all’ectogenesiDott.ssa Enrica Perucchietti (filosofa, saggista, giornalista)
  • 18:15-19:00   Moral enhancement. Libertà e biopotere nell’indagine neurobioeticaDott.ssa Giulia Bovassi (Filosofa, bioeticista, Research Scholar Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti umani)

Domenica 27 settembre

  • 9:30-10:15   Oltre l’utile e il dilettevole. L’edonismo utilitarista in bioeticaProf.ssa Giorgia Brambilla (Docente ordinario presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum e incaricato presso la Pontificia Università Lateranense).
  • 10:15-11:00   Il dramma della detransizioneProf.ssa Francesca Romana Poleggi (Direttore editoriale del mensile “Notizie Pro Vita e Famiglia”).
  • 11:00-11:45   Biobanche: tra ricerca scientifica e tutela della persona, Avv. Elisa Marino (Avvocato e Dottore di ricerca in Teoria generale del processo Amministrativo, Civile, Penale e Tributario).
  • 11:45-12:30   Bioetica laica o bioetica cattolica?, Dott. Aldo Rocco Vitale (Avvocato e Visiting Professor presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum)

Costi della Scuola di bioetica

Tutte le quote includono:

  • Partecipazione a tutte le lezioni del corso (in streaming oppure in sede).
  • Messa a disposizione di materiali didattici (documenti, studi, articoli e altre pubblicazioni).
  • Accesso illimitato alle registrazioni del corso e ai materiali online.
  • Attestato di partecipazione.

Quota intera:

  • €97 (Partecipazione in streaming oppure in sede. NB. A causa delle limitazioni per emergenza Coronavirus, vi potrà essere un massimo di 20 partecipanti in sede. Non c’è un limite per la partecipazione a distanza in streaming)

Riduzioni:

  • Quota per gli iscritti entro il 31 luglio: €85 (Questa riduzione si applica a tutti coloro che si iscrivono e versano la quota entro il 31 luglio 2020).
  • Quota per gli studenti: €85 (per gli studenti che si iscrivono entro il 31 luglio la quota ulteriormente ridotta è pari a €79).
  • Quota “amico”: è previsto un ulteriore sconto del 15% per coloro che, oltre alla propria iscrizione, fanno iscrivere un parente o amico al corso.

In occasione dell’iscrizione in sede si prega di indicare se si desidera usufruire del pranzo e/o della cena di sabato 26 settembre presso un locale vicino, per circa €15 a pasto. Nel caso ci fosse l’esigenza di alloggio, la prenotazione è a carico dei partecipanti.

Scarica qui il programma completo e il regolamento per gli iscritti

Per iscriversi al corso o per maggiori informazioni contattare l’indirizzo [email protected] o chiamare il tel.: 377 4606227.

Alla fine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info