16/01/2020

Simona Baldassarre all’Europarlamento contro l’utero in affitto

Vietare la barbara pratica dell’utero in affitto che rappresenta ormai un vero e proprio business «da quasi 6 miliardi di dollari». Con queste parole l’europarlamentare italiana Simona Baldassarre, eletta al Parlamento Europeo tra le fila della Lega, si è rivolta ai suoi colleghi deputati in un breve intervento tenuto ieri in Aula.

La maternità surrogata, ha affermato la Baldassarre, è un fenomeno in allarmante espansione in tutto il mondo e in tutta Europa, per mezzo del quale ricchi acquirenti sfruttano donne povere e disperate mercificando il loro corpo e quello dei bambini che vogliono far nascere con questa pratica.

Di seguito l’intervento integrale

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info