14/04/2020

FLASH - Utero in affitto ai tempi del Covid19, bambini come merce

«Shandi Phelps, americana residente nell'Oregon, tra poco partorirà un bambino per una coppia cinese. I committenti hanno pagato, ma a causa dell'epidemia non possono andare negli Usa a ritirarlo. "Decine di famiglie hanno lo stesso problema"». Ma stiamo parlando di un pacco? Di un materiale da spedire? Il bambino non è un oggetto, è una persona! L'utero in affitto reifica un bambino, lo strappa dal ventre materno, schiavizza la donna partoriente e ne mette a serio rischio la salute e la stessa vita.

Fonte: La Verità

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info