09/07/2021

FLASH – Istat, nel 2020 nuovo minimo storico di nascite e più morti

L’inverno demografico dell’Italia si sta aggravando sempre di più e ogni anno che passa si raggiunge un nuovo minimo storico di nascite.

Come riportato dall’Istat nel 2020 "nuovo minimo storico di nascite dall'Unità d'Italia" e numero massimo "di decessi dal 2° dopoguerra". I nati da residente sono stati 404.104,-3,8% sul 2019 e quasi -30% sul 2008 (anno più recente col massimo delle nascite). I decessi sono stati 746.146, +15.6% e +100.526 sulla media 2015-2019.

In calo radicale anche i matrimoni, meno di 97mila e quasi la metà rispetto al 2019. Al Sud -55,1%, nel Nord-Est -38%.

Risulta sempre più chiaro che se non si fa nulla per invertire questo trend in futuro ci saranno sempre più problemi di natura economica e sociale.

Fonte: Rai Televideo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info