30/11/2021

FLASH – Cresce la famiglia che vuole arrivare ad avere 105 figli tramite la maternità surrogata

La pratica dell’utero in affitto sta permettendo il verificarsi di aberrazioni che fino a pochi anni fa erano semplicemente impensabili. In questo senso è particolarmente disturbante la vicenda di Christina Ozturk e di suo marito Galip, una coppia che vive a Batumi, in Georgia.

Questa coppia aveva creato scalpore qualche tempo fa quando aveva annunciato un progetto di “acquisizione” di 105 figli proprio sfruttando delle madri surrogate. Nove mesi fa ne avevano solo 10, più la figlia di Christina da una precedente relazione. Ora hanno avuto altri 11 bambini surrogati e sono arrivati a un totale di 21 figli ottenuti tramite la maternità surrogata.

Christina insiste nel dire di essere una "madre pratica" anche se attualmente ha 16 tate che vivono in casa e spende circa 4.000 euro a settimana per i beni essenziali, tra cui 20 grandi sacchi di pannolini e 53 confezioni di latte artificiale. La coppia impiega anche cuochi, giardinieri, guardie di sicurezza, addetti alle pulizie e persino un responsabile delle risorse umane.

Fonte: BioEdge

Questo articolo e tutte le attività di Pro Vita & Famiglia Onlus sono possibili solo grazie all'aiuto di chi ha a cuore la Vita, la Famiglia e la sana Educazione dei giovani. Per favore sostieni la nostra missione: fai ora una donazione a Pro Vita & Famiglia Onlus tramite Carta o Paypal oppure con bonifico bancario o bollettino postale. Aiutaci anche con il tuo 5 per mille: nella dichiarazione dei redditi firma e scrivi il codice fiscale 94040860226.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info