16/01/2020

FLASH - Bambini-oggetto. In Francia serve obiezione di coscienza per notai

Il Consiglio permanente della Conferenza episcopale francese si è espresso chiaramente contro «una legalizzazione della filiazione senza padre o discendenza paterna e di una maternità mediante una semplice dichiarazione di volontà, davanti al notaio, senza che la donna viva la gestazione». Perciò i vescovi hanno chiesto la possibilità di obiezione di coscienza per quei notai la cui coscienza sarebbe violata nell'essere costretti a contribuire a questa forma di disumanizzazione del bambino.

Fonte: Tempi

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info