29/03/2019

«Feto. Certa stampa non sa a cosa attaccarsi per denigrare il congresso di Verona»

COMUNICATO STAMPA

WCF Verona: «Feto. Certa stampa non sa a cosa attaccarsi per denigrare il congresso di Verona»

Verona, 29 marzo 2019

«Tanto rumore per nulla. Certa stampa non sa a cosa attaccarsi per denigrare il congresso di Verona. Non esiste alcun gadget del Congresso di Verona. La riproduzione di un feto di 11 settimane è un residuo della vecchia campagna che ha reso famosa l’associazione Pro Vita e che comprese anche l’affissione del manifesto grande quanto la facciata di un palazzo. Fu creata per aprire un dibattito sulla vita. E sulla vita ci concentriamo», dichiarano gli organizzatori del congresso delle famiglie Toni Brandi e Jacopo Coghe.

Comunicazioni e Relazioni esterne
Congresso Mondiale delle Famiglie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info